Barcellona in 4 giorni; consigli e informazioni collaterali

State pensando alle vostre vacanze culturali ed avete già letto e scaricato l’itinerario in PDF proposto per visitare Barcellona in 4 giorni?

 -> LEGGI ITINERARIO

Bene, passiamo allora a qualche dritta sull’organizzazione, relativa sia alle carte sconto ed ai biglietti per le attrazioni che è possibile acquistare già dall’Italia, sia ai depositi bagagli che all’hotel.

CARTE TRASPORTI PER VISITARE BARCELLONA

Se volete visitare Barcellona il centro storico, ed in generale tutte le attrazioni da visitare, sono raggiungibili comodamente con la metropolitana.

Esistono anche per questa città delle carte sconto che comprendono trasporti+attrazioni, pensate per il turista.

Consiglio sempre di prenotare la carta più comoda per il vostro viaggio direttamente dall’Italia, specie se il vostro volo arriva ad un orario tardo. Inoltre spesso nelle card per turisti è compreso lo spostamento da/per aeroporto, che altrimenti andrebbe pagato separatamente.

Da non sottovalutare il fatto che, acquistando prima le card online spesso si ha diritto ad uno sconto rispetto all’acquisto in loco.

Sostanzialmente le carte sconto hanno durate con formule da 48, 72, 96 e 120 ore, e sono dedicate a:

  • soli trasporti
  • trasporti+attrazioni.

Prima di decidere sul tipo di carta da acquistare, vi consiglio di stilare una lista di attrazioni che andrete a visitare, per capire la convenienza o meno di acquistare la card solo trasporti.

Nel mio caso ho preferito l’acquisto della card solo trasporti (la HOLA BCN) ed ho poi acquistato separatamente biglietti con servizio salta-fila e tour guidati a parte.

Particolari da non sottovalutare

Fate attenzione ad un paio di particolari da non sottovalutare per visitare Barcellona:

  • esiste la possibilità di acquistare un biglietto cumulativo di 10 corse (utilizzabile anche per più persone, obliterando più volte per lo stesso viaggio). Il t10 però NON è valido per la metro da/per l’aeroporto; è invece valido per il treno da/per aeroporto (T2) e per il bus 46
  • la funicolare del Montjuïc NON è la stessa cosa della teleferica, infatti teleferica è esclusa dagli abbonamenti dei mezzi;

ORARI METROPOLITANA DI BARCELLONA

Gli orari della metropolitana, con cui potrete spostarvi comodamente per tutta Barcellona, vanno dalle 5 del mattino a mezzanotte durante la settimana, il venerdì dalle 5 del mattino alle 2 di notte, mentre il sabato notte rimane sempre aperta.

PRENOTAZIONI DELLE ATTRAZIONI A BARCELLONA

Visitare Barcellona è meraviglioso ma, proprio per evitare ore, e dico ORE di FILA per avere accesso a luoghi come Casa Battlò, vi consiglio vivamente di prenotare tutto online qualche giorno prima, specie se il vostro viaggio è programmato per ponti o festività. Questo vi permetterà di avere più tempo da dedicare ad altre attività.

Per il mio itinerario ho prenotato le seguenti attrazioni tramite i siti raggiungibili cliccando sopra:

DORMIRE A BARCELLONA

Per questo viaggio il mio consiglio è quello di non alloggiare in pieno centro storico di Barcellona, ma nei dintorni di Passeig de Gràcia.

Questo vi permetterà di avere una posizione centrale rispetto alle attrazioni principali e di spostarvi comodamente a piedi anche per raggiungere il centro storico.

L’albergo che ho scelto si chiama Hotel Condado (a 15 minuti a piedi da Casa Milà), prenotato tramite il sito internet diretto; le camere sono discrete ed anche il servizio non ci ha dato particolari problemi.

DEPOSITO BAGAGLI A BARCELLONA

Se invece dell’hotel preferite alloggiare in appartamento e non vi è la possibilità di lasciare i bagagli per godervi l’ultimo giorno di vacanza a Barcellona, potete utilizzare bagbnb oppure l’app di nannybag che trovo sempre molto comoda.

ITINERARIO BARCELLONA

Per leggere e scaricare l’itinerario di Barcellona 4 giorni  -> LEGGI ITINERARIO

Parc Guell-Barcellona in 4 giorni

Summary
Barcellona in 4 giorni; consigli e informazioni collaterali
Article Name
Barcellona in 4 giorni; consigli e informazioni collaterali
Description
Consigli per visitare Barcellona in 4 giorni
Author
Publisher Name
drittoxdritto
Publisher Logo

Perchè non curiosare anche qui...

12 Comments

  1. Sono stata due volte a Barcellona e ci tornerei nuovamente, è una città che offre davvero tante cose da vedere e da fare. Io avevo alloggiato proprio nella zona che consigli, avevo camminato parecchio in giro per la città scegliendo di non usare i mezzi pubblici per percorrere anche strade fuori dai circuiti turistici.

    1. drittoxdritto says:

      Ciao Stefania. Come te ho trovato bellissimo passeggiare per le zone più popolari e meno turistiche….quella zona è un ottimo punto per spostarsi e variare

  2. Post utilissimo, pieno di ottimi consigli dettagliati. Grazie! Ora scaricherò anche l’itinerario perchè proprio Barcellona è nella mia lista! Ci sono già stata due volte ma come “tappa crociera” quindi ho visto ben poco!

    1. drittoxdritto says:

      Ciao Cinzia. Se riuscirai a testare il mio itinerario ne sarò davvero felice 😊

  3. Innanzitutto, grazie dei consigli, sto preparando un viaggio a Barcellona e mi faranno molto comodo. Quindi anche Sagrada Familia e Parc Guell vanno prenotati in anticipo? Lo faccio subito, odio le code. Grazie!

    1. drittoxdritto says:

      Io ti consiglio di prenotare specie se andrai durante i ponti di aprile. Il parco poi so essere a numero chiuso

  4. sono in fase di decidere un weekend a barcellona quindi il tuo post mi fa molto piacere e tornerò a rileggere qualcosa appena mi decido!! periodo migliore secondo te? estate troppo calda?

    1. drittoxdritto says:

      Direi da marzo a giugno. Se vai in estate però puoi sfruttare le spiaggia, anche nei dintorni 😉

  5. Se solo le persone in partenza si leggessero bene post come questi invece di catapultarsi nei luoghi alla sprovvista!! 😀 (Petulo perché spesso ci ho a che fare, con queste categorie di viaggiatori :D). Brava per l’articolo molto chiaro, passavo di qui ma mi sa che l’itinerario vero e proprio è meglio se non me lo leggo… altrimenti mi parte la nostalgia ma mi trovo dall’altra parte del globo!!

    1. drittoxdritto says:

      ti ringrazio Lucy, questo per me è davvero un super-complimento! L’altra parte del globo non è poi così male dai…certo mancano i vombati 😉

  6. Barcellona è una bellissima città ma è sempre super affollata quindi ottimo il tuo consiglio di prenotare prima gli ingressi. Non conoscevo quei due sistemi per poter lasciare i bagagli quando si sta in appartamento me li segno e lo userò sicuramente.

    1. drittoxdritto says:

      SI, li ho usati anche per Vienna e devo dire che sono molto comodi per poter visitare la città anche l’ultimo giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *