Venezia consigli di viaggio ed informazioni

Venezia, consigli di viaggio _ State programmando le vostre vacanze a Venezia ed avete già letto e scaricato l’itinerario in PDF proposto per la città di Venezia in 3 giorni?

 -> LEGGI ITINERARIO

Bene, passiamo allora a qualche dritta sull’organizzazione, relativa sia dove dormire, che ai trasporti ed i depositi bagagli.

Dormire a Venezia

Vi suggerisco di scartare l’idea di alloggiare a Venezia Mestre. Il collegamento in treno da e per la stazione di Santa Lucia è sicuramente comodo e rapido ma non sostituisce di certo l’esperienza di vivere tra i vicoli di Venezia che fa parte integrante di questo viaggio.

Per vivere appieno la città secondo me la prerogativa è proprio quella di trovare un hotel in centro. Sono stata molte volte in questa città, sia da studente con pochi soldi a disposizione sia da lavoratrice, ed una soluzione per tutte le tasche è possibile trovarla:

  • Dormire in Ostello a Venezia

Durante il periodo dei miei studi universitari una tappa fissa era quella della Biennale di Architettura di Venezia. Con i colleghi ci imbarcavamo in processioni più che viaggi, dalla Sicilia in treno (o “carro bestiame” per gli amici) di circa 16-18 ore.

Il nostro punto di riferimento era l’Ostello Santa Fosca, un ostello pulito e nel cuore di uno dei quartieri più centrali e popolari di Venezia, ossia Cannaregio (10 minuti a piedi dalla stazione e 15 minuti da San Marco).

L’ostello costituisce anche una parte di storia di Venezia in quanto sorge sulle rovine della Chiesa di Santa Maria dei Servi, considerata la terza più grande chiesa di Venezia per lungo tempo, e del vicino convento (potete leggere una breve storia in questo interessante articolo).

Il luogo è caratteristico e funzionale e ci siamo sempre trovati molto bene. Ai tempi si poteva prenotare solo telefonicamente e solo a partire da una settimana prima dell’arrivo, ma ho visto che da qualche anno è possibile prenotare online, anche per delle doppie con bagno privato. In inverno sono disponibili pochi posti quindi occorre prenotare decisamente per tempo.

  • Dormire in Appartamento a Venezia

Per visitare Venezia una buona alternativa è quella di soggiornare in appartamento. L’ultima volta ho prenotato per tempo tramite il sito Sunnyvenice. L’appartamento bilocale si chiama Magic Venice ed è a pochi minuti a piedi da Piazza San Marco. Il prezzo è stato assolutamente accessibile per essere Venezia e confrontabile con altre città d’arte. L’appartamento ben arredato, silenzioso, nuovo e pulito, ha una cucina attrezzata che ci ha permesso di poter cucinare qualcosa la sera o fare dei panini da portare in giro per il pranzo. E’ sicuramente una soluzione che riconsidererò per il prossimo viaggio.

TRASPORTI A VENEZIA

Venezia non è piccola da visitare, ma è comunque un piacere passeggiare per le sue vie piuttosto che utilizzare i vaporetti. I vaporetti sono però molto cari, tanto che una corsa costa circa 7,5 euro (aggiornarsi sempre sul sito ACTV per avere i prezzi aggiornati). Le soluzioni più convenienti sono i “biglietti a tempo” da 20 € per 1 giorno, 30 € per 2 giorni, 40 € per 3 giorni e 60 € per 7 giorni.

Io vi consiglio di selezionare i giorni in cui avrete bisogno del vaporetto e valutare la convenienza del biglietto singolo o del giornaliero (specie se avete intenzione di inserire mete come i Giardini dell’Arsenale o Murano e Burano).

Per acquistare i biglietti potete utilizzare anche il sito di Venezia Unica, un po’ macchinoso in realtà ma qui è possibile acquistate anche le card comprensive di alcuni monumenti (oltre che la card Rolling Venice che permette tariffe agevolate per “giovani” fino ai 29 anni di età).

Il biglietto fisico andrà poi ritirato presso le emettitrici elettroniche oppure presso i punti vendita Venezia Unica. Anche per l’acquisto delle card consiglio sempre di capire prima quali sono i monumenti che si intende visitare per valutarne la convenienza.

MONUMENTI, COSA VISITARE A VENEZIA

Se il periodo del vostro soggiorno per visitare Venezia è parecchio gettonato, io non ci penserei due volte ad acquistare i biglietti per la visita dei vari monumenti direttamente online. Questo si tradurrà in meno file da fare e più tempo per visitare la città.

In particolare ho visto file infinite per l’ingresso sia alla Basilica di San Marco che per il Palazzo Ducale, i “must have” di Venezia.

Per quanto riguarda la Basilica di San Marco sicuramente l’orario da preferire è quello dalle 11:30 alle 12:45, quando l’interno della Basilica viene illuminato nei giorni feriali. Io ho acquistato il biglietto saltafila alla cifra di 3 euro su Venetoinside e mi sono trovata benissimo.

Per la visita al Palazzo Ducale con il saltafila è disponibile un unico biglietto valido anche per il Museo Correr, il Museo Archeologico Nazionale, le Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana ed altri che potete visionare alla pagina dedicata sempre del sito di Venezia Unica.

MANGIARE E BERE A VENEZIA

Tipici di Venezia sono i Bàcari, o bacarèti, ossia delle tipiche osterie dal sapore popolare dove è possibile ordinare il più classico Spriz, oppure un buon bicchiere (o ombra) di vino accompagnato dagli ancora più tipici chichèti, ossia piccoli spuntini e assaggi fatti da un pezzo di pane o polenta con sopra preparazioni di pesce o salumi o verdure.

Da tradizione vengono consumati in piedi mentre si chiacchiera tra amici, tra i canali si Venezia. Ancora oggi si usa il modo di dire “andare per ombre” per indicare l’aperitivo solitamente di mezza mattinata.

Vi segnalo questo articolo che mi è molto piaciuto con una classifica molto interessante “Bacari a Venezia: undici indirizzi scelti da chi li frequenta da 40 anni!”

DEPOSITI BAGAGLI A VENEZIA

Se invece dell’hotel preferite l’appartamento e non vi è la possibilità di lasciare i bagagli per godervi l’ultimo giorno di vacanza, potete utilizzare i depositi bagagli.

Solitamente utilizzo quello della Stazione Santa Lucia (potrete trovare un pò di fila), oppure ci sono quelli automatici di Vaise

Oggetti, app e varie utili per questo viaggio a Venezia:

Buon viaggio e buona esperienza.

  LEGGI ITINERARIO

Vista dal Campanile di Piazza San Marco
Vista dal Campanile di Piazza San Marco
Summary
Venezia consigli di viaggio ed informazioni
Article Name
Venezia consigli di viaggio ed informazioni
Description
Venezia, consigli di viaggio _ Venezia itinerario in 3 giorni
Author
Publisher Name
drittoxdritto
Publisher Logo

drittoxdritto

Viaggiatrice per passione e travel blogger per diletto. Adora i viaggi itineranti, lenti e conditi di buon cibo e tradizioni locali.

Perchè non curiosare anche qui...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *